Coppettazione

/Coppettazione
Coppettazione 2017-07-27T10:25:08+00:00

Coppettazione

La Coppettazione consiste nell’applicazione, su aree cutanee corrispondenti spesso a punti d’agopuntura, di coppette: queste sono del tutto simili ai vasetti degli yogurt e sono di materiale vetroso.

La Coppettazione coinvolge la creazione di un vacuo (vuoto) nella coppetta, che viene applicata in zone molto ampie come la schiena, il collo, gli arti o l’addome, comunque in ogni parte del corpo ove vi sia del dolore o necessità, su pelle pulita e rasata (i peli, infatti, provocherebbero dei problemi al mantenimento del vuoto nella coppetta).

Per creare il vuoto all’interno della coppetta si da fuoco a un fiammifero che viene inserito all’interno della coppetta per pochi istanti, determinando la fuoriuscita, per dilatazione, dell’aria contenuta nella medesima, creando quindi i presupposti per la costituzione del vuoto.

Fatto ciò si procede, in modo rapido, ad applicare la coppetta sulla cute: in genere il tempo di permanenza della coppetta, adesa alla cute, varia da pochi istanti a qualche minuto; una permanenza limitata serve a provocare iperemia (richiamare sangue in superficie) ed ha effetti tonificanti e riducente, mentre una lunga permanenza ha effetti di sblocco di punti energetici e di particolari contratture e dolori muscolari.

90 minuti circa / € 120,00